Roger Federer - Laver Cup

A poco meno di una settimana dal clamoroso annuncio del suo ritiro Roger Federer scenderà in campo per l’ultima volta in occasione della Laver Cup. Il campione svizzero sarà il protagonista, insieme al suo collega, amico ed eterno rivale Rafael Nadal, del quarto match della prima giornata del torneo londinese. I due, in rappresentanza del team ‘EUROPE’, faranno squadra e affronteranno in un doppio gli statunitensi Jack Sock e Frances Tiafoe, che difenderanno i colori del team ‘WORLD’. Ricordiamo che l’incontro, il match 4 della giornata, sarà il 2° del turno serale che inizierà a partire dalle 20.00 italiane.

Federer annuncia il ritiro: “Grazie tennis ma è il momento di dire basta”

Laver Cup, dove vedere l’ultimo match di Federer in tv e streaming

La Laver Cup 2022 sarà trasmessa, a partire da oggi, venerdì 23 settembre 2022, in esclusiva su Eurosport 1 ed Eurosport 2. Chi volesse seguire l’ultimo incontro ufficiale di Roger Federer potrà farlo quindi attraverso il proprio abbonamento a Eurosport a partire dalle 20.00 italiane in poi.

Fortunatamente esistono altre alternative, costituite da DAZN, Sky (canali 210 e 211), e Tim Vision. Questi ultimi, infatti, avranno a completa disposizione i due canali lineari di Eurosport 1 ed Eurosport 2. Gli appassionati del grande tennis, e i tifosissimi di Federer, potranno gustarsi l’ultimo atto della leggendaria carriera del fenomeno svizzero alla Laver Cup.

Chi volesse vedere il doppio di tennis Federer/Nadal contro Sock/Tiafoe in streaming potrà farlo attraverso DAZN anche su tutti i dispositivi mobili come smartphone, tablet, iPhone e iPad, previo scaricamento dell’app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma.

Esiste anche l’opzione costituita da Discovery+ ed Eurosport Player, piattaforme streaming del circuito Eurosport. Questi canali, inoltre, trasmetteranno immagini esclusive dei campi di allenamento, e soprattutto della palestra e della lobby che da sempre sono aree completamente accessibili solo a giocatori a staff, insomma un “dietro le quinte” vero e proprio da Londra.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: