Lewandowski e Shevchenko fascia capitano Ucraina - Fonte Twitter@ lewy_official

Robert Lewandowski, bomber del Barcellona e della Polonia, indosserà una fascia da capitano davvero speciale in occasione dei prossimi mondiali in Qatar: quella con i colori della bandiera Ucraina. Il gesto mira a rafforzare ancora di più gli stretti rapporti fra i due Paesi e a mostrare la solidarietà dei calciatori polacchi nei confronti delle vittime del conflitto.

La decisione è stata presa in accordo con l’ex leggenda del Milan Andriy Shevchenko che, finalmente, ha potuto incontrare l’attaccante del Barca per consegnargli di persona la fascia e ringraziarlo per gli sforzi fatti finora.

Fonte Laureus.com

Lewandowski: gesto solidale per l’Ucraina

Lewandowski ha commentato così la sua scelta: “Porterò i colori dell’Ucraina ai Mondiali. Come giocatore e come uomo, sostengo la pace e credo che questi gesti simbolici siano importanti. Per me è stato un vero onore poter incontrare una leggenda come Sheva!”.

“Ho sempre visto la fascia da capitano come un simbolo di leadership, forza e passione per il proprio Paese – ha dichiarato invece Shevchenko -. Voglio passare questa fascia a Robert per ringraziarlo del suo sostegno, della sue parole e della sua piattaforma, utilizzata per dare sostegno al mio paese ma soprattutto per chiedere la pace”.

E ancora: “C’è un rapporto speciale tra Polonia e Ucraina, e non solo perché siamo vicini ma perché l’hanno dimostrato con i fatti. Voglio ringraziare l’intero panorama sportivo per il sostegno e l’impegno verso pace, sono convinto che lo sport possa giocare un ruolo importante per cambiare il mondo in meglio”.

L’ex attaccante del Bayern Monaco, tra le altre cose, non è nuovo a queste iniziative. Lewy, infatti, già lo scorso febbraio fece pressioni alla UEFA per rinviare il match internazionale contro la Russia, esprimendo a gran voce il proprio pensiero. Inoltre, in occasione dei match di Bundesliga, ha spesso indossato la fascia gialloblù mentre i suoi compagni utilizzavano un nastro nero al braccio per onorare le vittime della guerra.

3 pensiero su “Lewandowski al Mondiale con fascia da capitano dell’Ucraina: l’incontro con Sheva”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: