Spinazzola

A 498 giorni dall’ultima volta Leonardo Spinazzola, esterno della Roma, è tornato a disputare tutti i 90 minuti di una partita ufficiale. Per il calciatore giallorosso, infatti, la soddisfazione per la vittoria di misura contro la Salernitana è doppia, visti i tre punti ma soprattutto l’importante traguardo personale raggiunto dopo il terribile infortunio al tendine d’Achille che l’ha visto protagonista nel match di Euro 2020. Al termine della trasferta dell’Arechi lo stesso Spinazzola ha commentato il risultato, indicando gli obiettivi di squadra.

Roma, Spinazzola: “Ho avuto paura di non tornare, il muscolo era morto”

Roma, parla Spinazzola

Di seguito riportiamo alcune dichiarazioni lasciate ai canali ufficiali della Roma e a DAZN.

“Siamo contenti per il risultato anche se l’1 a 0 ci sta un po’ stretto. Potevamo tranquillamente chiudere 3 a 0 all’intervallo – ha dichiarato Spinazzola -. È normale sia l’emozione che un po’ di ruggine visto che era solo la prima partita e siamo in pieno agosto. I nostri attaccanti segneranno più avanti, i tre punti vanno comunque molto bene”.

Atteggiamento tattico diverso? No, credo che sia dipeso dalla partita – ha continuato l’esterno della Nazionale. Loro difendevano a cinque e con Zaniolo e Paulo che andavano dentro, noi dovevamo stare più attenti e avevamo un lavoro di copertura”.

“Scudetto? È ancora prestissimo per parlare di obiettivi. Ci guardiamo intorno e sappiamo che siamo migliorati molto. E ti senti più forte e che con tutte le squadre te la giochi tranquillamente. Il mister ci ha detto di pensare partita dopo partita. È normale che se arrivano giocatori di qualità ed esperienza, ti guardi intorno nello spogliatoio e pensi di dover fare meglio della scorsa stagione”.

Il calciatore giallorosso ha parlato anche delle sue sensazioni e della sua condizione fisica: “Sicuramente devo migliorare ancora molto – ha ammesso Spinazzola -, ma sono contento e sono sicuro che riuscirò a farlo. In questa settimana lavorerò ancora. Adesso c’è una gara a settimana, ma tra poco avremo tanti impegni ravvicinati”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: