Maglia Michael Jordan NBA FInals '98 - Fonte Twitter @Sothebys

Dopo aver venduto la maglia indossata da Diego Armando Maradona nel match passato alla storia per ‘La Mano de Dios’, Sotheby’s, prestigiosa casa d’aste di New York, ci riprova, questa volta con quella utilizzata da Michael Jordan nelle NBA finals del ’98. Se la maglia del fenomeno argentino ha raggiunto l’incredibile cifra di 7,1 milioni di sterline (8,8 milioni di euro circa), quella del cestista più forte di tutti i tempi potrebbe addirittura superare questo record. Inoltre, proprio mesi fa, sempre Sotheby’s aveva battuto all’asta per 1,5 milioni di dollari un altro cimelio di Jordan: le scarpe Nike Air Ships autografate e indossate nel 1984, suo primo anno nell’NBA.

Le scarpe di Michael Jordan vendute all’asta per 1.5 milioni di dollari

All’asta la maglia di Michael Jordan delle NBA Finals del ’98

L’iconica canotta della leggenda dei Chicago Bulls, come detto, fu indossata da ‘His Airness’, in gara 1 dell’ultima finale NBA della carriera di MJ. La stagione, passata alla storia per la vittoria del 6 titolo NBA su 6 finali disputate dal campione statunitense, ha anche ispirato la celebre serie tv prodotta da Netflix ‘The Last Dance’.

Come specificato dalla casa d’aste “la stagione 1997-98 è forse una delle preferite dai fan di Jordan, perché Michael era al top del suo gioco sapendo che era la sua ultima possibilità con i Chicago Bulls per vincere un altro anello della Nba”. La canotta sarà esposta al pubblico dal 17 al 20 agosto a Monterey, California per poi essere messa in vendita dal 6 al 14 settembre a New York”. La base d’asta si aggirerà tra i 3 e i 5 milioni di dollari anche se non ci stupiremmo se la celebre n°23 di Jordan battesse il record di quella de El Pibe de Oro.

2 pensiero su “Sotheby’s mette all’asta maglia di Michael Jordan delle NBA Finals del ’98”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: