Tadic - Ajax-Benfica

Paura per Dusan Tadic, calciatore e capitano dell’Ajax che è stato aggredito da due rapinatori armati ad Amsterdam ed è stato ferito. A raccontare l’episodio è il De Telegraaf che spiega come i fatti risalirebbero alla notte tra il 27 e il 28 luglio.

Tadic rapinato e ferito

Secondo quanto si apprende, Tadic sarebbe stato aggredito da alcune persone malintenzionate – probabilmente due uomini – ma sarebbe riuscito a metterli in fuga. Secondo quanto riferito nei Paesi Bassi, la rapina è avvenuta a fine luglio, vicino alla sua abitazione nella capitale. Il De Telegraaf ha spiegato che Tadic è stato avvicinato da due uomini armati e con volto coperto vicino alla sua casa a Van Eeghenstraat, nel sud della città.

Quando il giocatore dell’Ajax si è reso conto che qualcosa non andava come previsto ha tentato di fuggire e arrivare all’ingresso di casa. Non riuscendoci è stato bloccato fino ad arrivare ad una collutazione che gli avrebbe provocato anche una ferita alla mano.

Dopo essere entrato in contatto con i due ladri, Tadic si sarebbe rifugiato in una location di ristorazione di un Hotel nelle vicinanze e avrebbe atteso l’arrivo della polizia.

Stando agli inquirenti, i due malviventi avrebbero voluto rapinare il calciatore dei suoi oggetti personali, in particolare si pensa volessero il suo prezioso orologio. Un’altra opzione al vaglio degli investigatori è che i malviventi volessero cercare di entrare in casa prendendolo in ostaggio.

Si attendono aggiornamenti per saperne di più. Ad ogni modo la ferita riportata dal calciatore non sarebbe di grave entità e se la sarebbe procurata, forse, dando uno schiaffo ad uno dei ladri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: