Lahm

Una leggenda della Germania e del Bayern Monaco dice no al Qatar come Paese per ospitare i Mondiali. Lo aveva detto in passato e lo ribadisce anche ora a Kicker. Parliamo di Philipp Lahm che non fa giri di parole per esprimere il proprio dissenso per la sede della prossima rassegna iridata che si terrà questo inverno.

Lahm contro il Mondiale in Qatar

A chi gli chiedeva se farà parte della spedizione con la Federcalcio tedesca al prossimo Mondiale, Lahm ha risposto con fermezza: “Non faccio parte della delegazione e non sono entusiasta di volare lì come tifoso, seguirò il torneo da casa”, le sue parole.

Poi la spiegazione, già in passato ribadita: “I diritti umani dovrebbero svolgere un ruolo importante nell’assegnazione dei tornei. Se un paese, che va male in questo settore, ottiene l’assegnazione allora capisci su quali criteri si basava la decisione”. Insomma, l’ex campionissimo sarà spettatore sul divano per protesta.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: