MotoGP - Bagnaia

Pecco Bagnaia vince il GP MotoGP di Silverstone e rilancia con forza le sue ambizioni mondiali. Il piemontese della Ducati, autore di una gara intelligente, approfitta della caduta di Johann Zarco e della penalità a Quartararo per accorciare la classifica iridata e recuperare 17 pesantissimi punti proprio sul campione del mondo francese. Sul secondo gradino del podio troviamo Maverick Vinales che, nonostante un contatto in partenza proprio con El Diablo, è riuscito a lottare per tutta la gara per le prime posizioni. Top Gun ha addirittura sfiorato la vittoria, recuperando 6 decimi a Bagnaia nel penultimo giro per poi vanificare tutto con un errore nell’ultima tornata. Jack Miller (3° al traguardo), Enea Bastianini (4°) e Jorge Martin completano la top 5 confermando che la Ducati è la moto da battere. La casa di Borgo Panigale, tra l’altro, festeggia oggi il 200° podio nella Top class.

MotoGP, qualifiche Silverstone: Zarco in pole davanti a Vinales e Miller

MotoGP, la classifica del GP d’Inghilterra a Silverstone

  1. Francesco Bagnaia, Ducati 40’10.260
  2.  Maverick Vinales, Aprilia 0.426 
  3. Jack Miller, Ducati 0.614
  4. Enea Bastianini, Ducati Gresini 1.651
  5. Jorge Martin, Ducati Pramac 1.750
  6.  Miguel Oliveira, KTM 2.727 
  7. Alex Rins, Suzuki 3.021 
  8. Fabio Quartararo, Yamaha 3.819 
  9. Aleix Espargaro, Aprilia 3.958 
  10. Marco Bezzecchi, Ducati VR46 6.646 
  11. Brad Binder, KTM 7.730 
  12. Luca Marini, Ducati VR46 13.439
  13.  Takaaki Nakagami, LCR Honda 13.706 
  14. Pol Espargaro, Honda 13.906 
  15. Franco Morbidelli, Yamaha 16.359 
  16.  Andrea Dovizioso, Yamaha RNF 20.805 
  17. Alex Marquez, LCR Honda 21.099 
  18.  Remy Gardner, Tech3 KTM 24.579 
  19. Stefan Bradl, Honda 28.773 
  20. Darryn Binder, Yamaha RNF 33.653
  21.  Raul Fernandez, Tech3 KTM 35.601 
  22. Fabio Di Giannantonio, Ducati Gresini 36.460

Fonte sito MotoGP

Classifica Mondiale Piloti

  1. Fabio Quartararo – 180
  2. Aleix Espargaro – 158 
  3. Francesco Bagnaia – 131 

Le dichiarazioni post gara

Bagnaia: “Per tutto il weekend ho sofferto problemi di aderenza al posteriore, ma stamattina ho trovato il feeling con la dura e qualcosa ho trovato in gara. Sono contento perché credo che questa sia una delle mie vittorie migliori. Non era semplice perché abbiamo sofferto molto e ho dovuto dare tutto dall’inizio alla fine”.

Pecco ha poi svelato: “Devo ringraziare Casey (Stoner ndr) che mi ha scritto dei messaggi e anche a Valentino, il mio primo sostenitore, che mi ha dato un consiglio sulla scelta della gomma posteriore”.

Un pensiero su “MotoGP, Bagnaia vince a Silverstone e torna in corsa per il mondiale”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: