Cesc Fabregas

Sono ore importanti per il calcio italiano che accoglie Cesc Fabregas, uno dei calciatori più forti dell’ultimo decennio. Nonostante i tanti bassi delle ultime stagioni, il centrocampista spagnolo è e sarà sempre uno dei giocatori dal grande blasone mediatico visti i suoi tanti successi in carriera. Adesso il Como potrà contare sulle sue prestazioni.

FABREGAS AL COMO

Cesc Fabregas: chi è e carriera

Alto 179 centimetri per 77 chilogrammi, Cesc Fabregas è un centrocampista dotato di ottima tecnica. Nato in Spagna, a Arenys de Mar il 4 maggio 1987, il calciatore ama giocare come regista sulla mediana ma non disdegna di sfruttare le sue qualità tecniche per fornire assist ai compagni giocando anche più avanzato.

Cresciuto nelle giovanili del Barcellona, Cesc Fabregas è diventato uno dei calciatori di maggiore spicco a livello europeo e mondiale giocando con Arsenal, Barcellona appunto e Chelsea, oltre che con la maglia della Nazionale con cui ha vinto il Mondiale del 2010 nel quale, in finale, ha anche fornito l’assist decisivo a Iniesta per la rete decisiva contro l’Olanda. Con la maglia delle Furie Rosse ha anche vinto il titolo europeo nel 2008 e nel 2012.

Tornando alla carriere dello spagnolo, in Premier League con l’Arsenal, nelle 8 stagioni a Londra, vince 2 coppe d’Inghilterra e una Supercoppa d’Inghilterra.

Nel 2011 torna al Barcellona per 34 milioni di euro più 6 di bonus. Coi blaugrana ottiene subito i primi successi internazionali: Supercoppa Europea e Mondiale per Club.

Nel 2014 fa ritorno a Londra, stavolta per vestire la maglia del Chelsea. Allo Stamford Bridge fa in tempo a vincere due campionati prima di trasferirsi al Monaco dove la sua carriera vive il momento più basso perché, dopo un avvio positivo, guai fisici e scelte tecniche lo vedono essere sempre meno dentro al progetto.

Il 18 giugno 2022, dopo aver messo insieme 4 gol e 7 assist in 68 presenze complessive, il club francese annuncia la fine del rapporto con il calciatore avendo deciso di non rinnovargli il contratto in scadenza a fine mese.

Il mese d’agosto 2022 pare essere quello del passaggio dello spagnolo in Italia, in Serie B, dove il Como ha deciso di piazzare un colpo ad effetto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: