Ostigard

Leo Skiri Ostigard nato ad Andalsnes, Norvegia, il 28 novembre 1999, è un difensore roccioso ed è anche l’ultimo rinforzo del Napoli di Luciano Spalletti. Il 30 giugno 2022, terminato il prestito dal Brighton al Genoa, è arrivato alla corte dei campani, per riempire il vuoto lasciato da Kalidou Koulibaly. Gli Azzurri, infatti, hanno acquisito il suo cartellino a titolo definitivo, sulla base di un’operazione da 5 milioni di euro più 4/5 di bonus.

Koulibaly al Chelsea: “Sognavo di giocare in Premier League”

Ostigard, caratteristiche tecniche e ruolo

Ostigard è il classico giocatore nordico, la cui caratteristica principale è la fisicità. Nonostante non sia altissimo, 1.84m per 82 kg, è bravissimo nel gioco aereo e risulta quasi insuperabile nei duelli 1 contro 1. La sua forza fisica però non gli impedisce di avere discrete abilità di impostazione, qualità che verrà sicuramente apprezzata dal tecnico partenopeo.

Carriera

Ostigard è cresciuto nelle giovanili del Molde, dove ha militato dal 2010 al 2017. All’età di 18 anni ha fatto il suo esordio in prima squadra e l’anno successivo, nonostante il rinnovo contrattuale con la compagine norvegese, è stato ceduto in prestito al Viking, squadra di prima divisione.

Dal 2018 il difensore inizia una fase della carriera in cui viene ‘sballottato’ in prestito in varie squadre e diversi campionati. Il Brighton, squadra di Premier League, ne intuisce le capacità, acquistandolo a titolo definitivo nella sessione di calciomercato estiva. Pur avendo firmato un accordo triennale con gli inglesi Leo non scende mai in campo in una partita ufficiale, passando la sua parentesi con ‘I Gabbiani’ nelle giovanili del club.

La stagione successiva si trasferisce (sempre in prestito) al St. Pauli, club che milita nella seconda divisione tedesca dove finalmente Ostigard trova continuità. Con i tedeschi mette a segno una rete in 29 presenze complessive.

Tra il 2020 e il 2021, invece, viene ceduto nuovamente in prestito, prima al Coventry City e poi allo Stoke City, entrambe squadre che militano in Championship. Il 5 gennaio dell’anno successivo viene richiamato dal Brighton e ceduto in prestito al Genoa dove riesce a farsi notare dai club di Serie A.

Ostigard ha fatto il suo esordio appena 4 giorni dopo il suo arrivo a Genova per poi trovare il suo primo gol italiano proprio in occasione della partita di Coppa Italia contro il Milan. Dopo 14 presenze con il Grifone, è tornato al Brighton, ma il Napoli, per ricoprire l’immenso vuoto lasciato da Koulibaly, lo acquista a titolo definitivo.

Info calciatore – Transfermarkt

3 pensiero su “Leo Skiri Ostigard, chi è il difensore del Napoli?”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: