Giroud

Il Milan comincia da dove aveva concluso la scorsa stagione: da una vittoria e da una doppietta di Olivier Giroud. Nell’amichevole estiva contro il Colonia, il Diavolo fa sua la Telekom Cup 2022 dopo una buona prestazione di squadra condita dalla classe del suo numero 9. L’attaccante francese ha commentato il match ai microfoni di MilanTV, spiegando anche la sua esultanza con tanto di carezza allo Scudetto.

Milan, Adli si presenta: “Non vedo l’ora di iniziare. Sono pronto a tutto

Le parole di Giroud

Penso che sia sempre una buona cosa iniziare bene vincendo la prima partita e cominciare con un gol – ha dichiarato Giroud -. Abbiamo fatto bene, soprattutto nel primo tempo e i ragazzi hanno concluso bene”.

“Sono molto felice – ha aggiunto -. Anche se questa era solo un’amichevole è sempre importante vincere. Perché l’esultanza toccando lo scudetto sulla maglia? Penso che stia molto bene nella nuova maglia rossonera. Volevo lanciare un piccolo messaggio ai tifosi per ricordare a tutti che ‘siamo noi siamo noi’ (canta ndr), no scherzo che siamo molto orgogliosi di essere Campioni d’Italia”.

L’attaccante del Milan ha parlato poi dell’andamento della preseason a Milanello: “Penso che stiamo facendo un buon lavoro a Milanello con allenamenti duri e pesanti anche se c’è questo gran caldo – ha continuato il bomber del Diavolo -. Oggi abbiamo già dimostrato di avere già un grande spirito di squadra, lavorando tutti insieme come ci ha chiesto il mister”. “Siamo quasi pronti, non siamo ancora al 100% ma quasi. Io mi sento bene e credo che anche i ragazzi”.

L’ex Chelsea ha parlato anche dell’ultimo arrivato in casa rossonera, ovvero Yacine Adli: “Credo che sia importante fare tutte le cose giuste per farlo sentire a casa. E’ importante accoglierlo nella maniera giusta per farlo ambientare bene – ha concluso Giroud -. E’ un bravo ragazzo e sa che deve imparare al Milan”. Comunque sono impressionato dalle sue qualità. Può fare assist, correre tanto e ha buona visione di gioco. Sarà un’ottima aggiunta per la squadra”.

Un pensiero su “Giroud spiega la ‘carezza’ allo Scudetto: “Ai tifosi volevo dire che…””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: