Koulibaly

Kalidou Koulibaly è un nuovo giocatore del Chelsea. Il difensore senegalese, dopo un tira e molla col Napoli, ha deciso il suo futuro e firmato un contratto che lo legherà al club londinese per le prossime 4 stagioni. Koulibaly saluta così Napoli dopo quasi otto anni vissuti da protagonista e approda ai Blues alla corte di Thomas Tuchel per una cifra vicina ai 40 milioni di euro.

Napoli, è Di Lorenzo il nuovo capitano: fascia indossata in amichevole

Koulibaly ringrazia Napoli e la sua gente

Questo il messaggio d’addio a Napoli via Instagram:

“Giugno 2014, una data indimenticabile: il mio arrivo a Napoli, l’inizio di una storia di amore puro. Ero un ragazzo timido, ma con tanta voglia di dimostrare al mondo che potevo farcela! Vittorie, sconfitte, gioie, delusioni. Troppe emozioni vissute insieme: impossibile sintetizzarle.Ma conservo tutto: nella mia mente, nel mio cuore”.

E ancora: “A Napoli sono nati i miei due figli. Ho incontrato persone che saranno per sempre parte della mia vita e che hanno fatto sentire a Casa me e la mia famiglia: dal primo all’ultimo momento. Grazie a te, Napoli, sono diventato l’uomo che sono oggi. Grazie al club, al Presidente, agli allenatori, a tutti miei compagni di squadra e a tutte le persone con cui ho avuto il piacere di lavorare in questi anni. Grazie, Napoli e Napoletani, per tutto l’amore che ci siamo dati”.

Io sono orgoglioso di averti onorato con tutto me stesso e continuerò, all’infinito, a portarti nel cuore e a nutrire per te uno dei sentimenti per me più importanti: il rispetto. Sei stata, per me, tutto. Ora sento di dover partire e rimettermi in gioco: è il tempo di una nuova avventura.
 Kalidou”.

Il messaggio del Napoli

“Sei arrivato a Napoli poco più che un ragazzo, vai via che sei un uomo, con la consapevolezza che tutto ciò che hai fatto con la maglia azzurra… E’ STORIA. 
Il tuo valore lo hai mostrato non solo in campo, ma anche nelle battaglie sociali, per le quali ci siamo impegnati insieme. In particolare contro la piaga del razzismo, per una società più giusta e solidale. 
Per la società, i tifosi e la città sei e sarai sempre un esempio da seguire perché Kalidou Koulibaly resterà uno di noi. Un uomo che vive la propria vita con impegno e serietà professionale. 
Le nostre strade si dividono. Rispettiamo la tua decisione di vivere altre esperienze. Ti vorremo sempre bene e ovunque andrai ricordati che Napoli sarà sempre casa tua”. 

Chelsea, le prime parole di Kalidou Koulibaly

“Sono molto felice di essere qui al Chelsea – ha dichiarato Koulibaly -. È una grande squadra e il mio sogno è sempre stato quello di giocare in Premier League. Il Chelsea aveva già provato a prendermi nel 2016, stavolta ho accettato dopo averne parlato con i miei amici Mendy e Jorginho. Voglio ringraziare i tifosi perché ne ho visti molti a Londra e sull’aereo tutti erano felici che io fossi qui, spero che la stagione sarà davvero buona”. 

Todd Boehly, presidente dei Blues ha commentato così il grande colpo di mercato: “Koulibaly è uno dei difensori d’élite nel mondo e siamo lieti di dargli il benvenuto al Chelsea. Un grande leader e un giocatore di squadra esemplare, Kalidou porta una ricchezza d’esperienza e attributi che andranno a beneficio della nostra squadra e del club nel suo insieme”.  

3 pensiero su “Koulibaly al Chelsea: “Sognavo di giocare in Premier League””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: