Charles De Ketelaere

Charles De Ketelaere, trequartista belga classe 2001, è il calciatore che sta letteralmente infiammando il mercato del Milan nelle ultime settimane. Maldini e Massara, infatti, avrebbero individuato nel giovane talento del Club Bruges il profilo ideale per rinforzare il reparto offensivo dei rossoneri ma dovranno battere la concorrenza di svariati club di Premier League, tra cui il Leeds United. Ma chi è esattamente Charles De Ketelaere?

Milan, Scaroni: “Mercato? Nei prossimi giorni avverranno cose importanti”

Charles De Ketelaere: le caratteristiche tecniche

De Ketelaere, nato a Bruges il 10 marzo del 2001, è un centrocampista offensivo o seconda punta che milita del Club Bruges e, dopo aver fatto la gavetta con U-15, U-17, U-19 e U-21, fa parte anche della nazionale maggiore del Belgio.

Il calciatore, dotato di un sinistro magico, gioca preferibilmente come trequartista ma, all’occorrenza puo’ essere impiegato come ala, prima o seconda punta. È un calciatore dotato tecnicamente ed è molto abile sia nell’impostazione di gioco che nella fase di inserimento. Per le sue caratteristiche, è stato paragonato a Kevin De Bruyne ma i tifosi, almeno per il suo fisico snello e il viso pulito, lo potrebbero equiparare a Ricardo Kakà. Nonostante i suoi 192 centrimetri di altezza per 79 chili, De Ketelaere è un calciatore molto agile e con un ottimo controllo di palla, è in possesso di un buon tiro ed è abile nel dribbling.

Carriera del giovane talentino del Bruges

Cresciuto nel settore giovanile del Club Bruges, De Ketelaere ha esordito in prima squadra il 25 settembre 2019 all’età di 18 anni, 6 mesi e 15 giorni, in coppa nazionale belga. La sua prima annata, ovvero la stagione 2019/20 tra i professionisti, si è conclusa con 27 presenze e 2 reti e la vittoria del campionato. Anche al secondo anno il talentino belga è riuscito a confermarsi come giovane promessa, anto da diventare quasi imprescindibile per l’allenatore Philippe Clement. Alla sua seconda stagione da titolare Charles ha collezionato 45 presenze e 6 reti, oltre alla riconquista del campionato.

Proprio nella stagione 2020/21 ha fatto il suo esordio in Champions League, mettendo la firma alla prima partita (contro il Paris Saint-Germain). Lo scorso campionato invece ha segnato la definitiva consacrazione tra i calciatori più forti della sua generazione. De Ketelaere ha infatti vinto il terzo campionato di fila, ma questa volta da protagonista assoluto con la bellezza di 18 gol e 10 assist in 40 presenze.

Nazionale

Il suo esordio con la nazionale belga arriva l’11 novembre 2020 contro la Svizzera e fin qui ha collezionato sei presenze e un gol fin qui. L’Italia sembra essere proprio nel destino del n° 90, perché quell’unica rete è stata segnata proprio contro gli Azzurri nel match valido per la finale per il terzo/quarto posto della Nations League 2021.

2 pensiero su “Charles De Ketelaere, chi è l’obiettivo di mercato del Milan”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: