Blessin

Intervista a Il Secolo XIX per il tecnico del Genoa Alexander Blessin che sta preparando al meglio la nuova stagione che vedrà i rossoblù in Serie B col chiaro obiettivo di tornare subito nel massimo campionato. Il mister ha spiegato quali siano gli obiettivi di squadra e come intende raggiungerli anche tatticamente.

IL SORTEGGIO CALENDARIO SERIE B

Genoa, Blessin e la Serie B che sarà

“Dovremo avere più possesso palla, più controllo del gioco. Dovremo essere protagonisti fin da subito”, ha detto Blessin. “Sto lavorando a una squadra camaleontica, in grado di tornare subito in Serie A. Lo dobbiamo ai tifosi e a noi stessi”.

E su come sarà la squadra in campo: “In questi giorni (di ritiro e preparazione ndr) stiamo provando un 4-4-2 con due centrocampisti sulla trequarti, una sorta di 4-2-2-2. Ma c’è anche il 4-2-3-1 e nei prossimi giorni lavoreremo anche sul 3-5-2. Stiamo lavorando molto bene, siamo partiti forte perché dobbiamo partire forte in campionato. Noi l’anno scorso eravamo già contenti di fare un punto qui, un punto là: in questo senso dovrà cambiare la mentalità. Bisognerà essere vincenti subito. La strada che vogliamo percorrere noi è quella di affrontare tutti senza avere paura di nessuno”.

Sulla rosa e sui giocatori a disposizione: “Ce ne sono parecchi che mi hanno molto ben impressionato, in generale si stanno tutti impegnando al massimo. Porteremo con noi in Austria anche alcuni ragazzi della Primavera che hanno mostrato di vere qualità importanti e così potranno continuare ad allenarsi con noi”.

Sul neo arrivato Coda: “Acquisto molto importante, ma Coda non è Messi. Deve ancora lavorare sul piano fisico, ma s’è inserito bene. Attenzione: non vuol dire che arrivato lui qui farà di nuovo automaticamente anche stavolta venti gol e dieci assist. Sta a noi metterlo nelle condizioni di ripetersi”.

Sui tifosi: “Quella serata insieme ai tifosi, subito dopo il Bologna. Mi ha colpito molto, sento grande responsabilità ma anche grande orgoglio per quello che dovremo fare”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: