Nuova maglia Inter stagione 2022-23 - fonte Twitter @Inter

L’Inter, in collaborazione con Nike, sponsor tecnico dei nerazzurri, ha presentato ufficialmente la nuova maglia casalinga per la stagione 2022/23. La nuova divisa, prende spunto dalla tradizione del club, e ‘ritrova’ le classiche strisce nero e blu ispirate al design degli anni ’60. Oltre al classico logo dell‘Inter e della multinazionale americana, compare per la prima volta il simbolo di Digitalbits, ‘Main Sponsor’ che andrà a sostituire la scritta Socios.com.

Ovviamente non poteva mancare la Coccarda italiana del tricolore, che rappresenta il successo dei nerazzurri in Coppa Italia. Per dimostrare il legame indissolubile con Milano, l’interno del colletto, presenta una scritta con il nome della città. I pantaloncini e i calzettoni, invece, saranno completamente neri.

Inter, i numeri di maglia per la stagione 2022/23

Il comunicato dell’Inter sulla nuova maglia 2022/23

Di seguito riportiamo l‘annuncio ufficiale:

“Nike e FC Internazionale Milano presentano oggi la nuova divisa home per la stagione 2022/2023. Quella dei Nerazzurri è una famiglia di stelle internazionali: talenti del calcio globale che insieme allo staff giocano e onorano la loro maglia seguendo una filosofia tutta italiana”.

E ancora: “Con questo nuovo kit, Nike e Inter vogliono comunicare l’appartenenza ad una grande famiglia inclusiva, un calcio che è di tutti e per tutti. L’ispirazione creativa del nuovo Home Kit Inter celebra i valori storici del Club abbracciando la tradizione, l’eleganza e il legame con la città di Milano. Tornano, infatti, le amate strisce nero blu, ispirate al design anni ’60 e all’interno del colletto è presente una scritta che riporta il nome della città dimostrando l’orgoglio milanese. I pantaloncini e i calzettoni del nuovo kit sono di colore nero”.

“Come per le precedenti stagioni, il nuovo kit si inserisce nell’ampia iniziativa Move to Zero di Nike – un viaggio verso zero emissioni di carbonio e zero rifiuti – che predilige l’utilizzo di materiali alternativi a basse emissioni di carbonio. Le nuove maglie sono infatti realizzate per almeno il 95% da bottiglia di plastica riciclate. Si tratta di un kit rivoluzionario che unisce prestazioni elevate ad una filosofia produttiva che mette al centro la riduzione dell’impatto ambientale”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: