Atalanta Ederson

Nelle scorse ore è diventato ufficialmente un calciatore dell’Atalanta. Parliamo di Ederson che dopo essersi messo in evidenza con la maglia della Salernitana la scorsa stagione, è passato subito in nerazzurro con grande ambizione e voglia di fare. Ai canali ufficiali del club, ecco anche le sue prime parole con tanto di obiettivi e curiuosità.

Atalanta, Ederson si presenta

“Durante le trattative con la società per il trasferimento, si è parlato del ritorno in Champions League tra gli obiettivi e questo mi ha convinto”, ha detto Ederson senza tirarsi indietro. “Voglio aiutare l’Atalanta a tornare in Champions e ad arrivarci ancora”.

Sul suo approdo alla Dea: “Sono in un grande club che vuole fare grandi cose, un’emozione unica. La prima impressione è stata molto buona. Tutti mi hanno subito dato il benvenuto e accolto bene augurandomi il meglio. Sono un giocatore molto fisico e il lavoro intenso di Gasperini mi stimola, ne ho bisogno per essere in forma, cercherò di essere pronto da subito perché ci aspettano partite importanti”.

Curiosità sul numero di maglia scelto: “Il mio numero di maglia? Porto il 13 perché me l’ha chiesto mia moglie: è nata il 13 luglio, dice che porta fortuna, lo uso dai tempi del Fortaleza. Ho anche un tatuaggio con lo stesso numero”.

2 pensiero su “Atalanta, Ederson: “Voglio aiutare club a tornare in Champions. Maglia 13 perché…””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: