Gazidis - Milan

Il passaggio di proprietà del Milan dal fondo Elliott a RedBird si concretizzerà a settembre ma nel frattempo, ad un mese esatto dal cosiddetto ‘signing’, spunta un curioso retroscena che coinvolge l’amministratore delegato del club: Ivan Gazidis. La cessione del Diavolo alla cordata ‘capitanata’ da Gerry Cardinale porterà nelle casse di Elliott la cifra monstre di 1 miliardo e 200 milioni. Ma secondo le ultime indiscrezioni anche il dirigente sportivo sudafricano si arrichirà dall’affare.

Milan, ufficiale passaggio a RedBird: chi sono i nuovi proprietari

Milan bonus cessione a Gazidis

Stando a quanto riportato da Calciomercato.com e da Calcio e Finanza che citano Verità & Affari, Gazidis in virtù degli accordi sottoscritti al momento del suo arrivo a Milano, avrà diritto a una percentuale per la vendita del Milan. Sempre secondo il giornale online, l’ex CEO dell’Arsenal incasserà il 5% sulla plusvalenza della cessione del club. Da quando Elliott è subentrato a Yonghong Li ha investito una cifra totale vicina agli 800 milioni e, viste i numeri dell’affare, si parla di una ventina di milioni che finiranno nelle tasche di Gazidis. Non male come premio ‘fedeltà’.

Un pensiero su “Milan, Gazidis incasserà una percentuale dalla cessione a RedBird: l’indiscrezione”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: