Percassi - Atalanta

L’amministratore delegato dell’Atalanta, Luca Percassi, ha parlato così in occasione della presentazione della partnership con Wuber. Diversi i temi affrontati dal figlio del patron, tra cui un bilancio sullo scorso anno e le prospettive per la prossima stagione che verrà.

LE AMICHEVOLI ESTIVE ATALANTA

Atalanta, parla Percassi

“Se il confronto lo si fa con la Champions League e col fatto che non ci siamo si rischia di avere un riferimento sbagliato”, ha voluto precisare Luca Percassi a proposito del cammino fatto dall’Atalanta nella scorsa stagione. “Magari usciamo da un anno che può aver deluso qualcuno, ma abbiamo fatto il sesto miglior risultato sportivo della nostra storia”.

E ancora: “Dal 14 agosto ritorniamo con zero punti in classifica, nessuno ci regalerà niente, ma dobbiamo essere contenti di ciò che siamo. Non abbiamo mai promesso risultati sportivi stupefacenti che non sono arrivati. Ci sono squadre più blasonate dell’Atalanta che sono fuori dall’Europa. L’Atalanta è l’Atalanta, non dobbiamo mai perdere di vista chi siamo”.

Il mercato

Sguardo anche al mercato con i rumors su Miranchuk: “Adesso si entrerà nel vivo delle cose. Il Torino è una squadra molto simile alla nostra, è normale che ci possa essere qualche giocatore che possa interessare. È un mercato un po’ particolare”.

Passaggio poi a Ilicic: “Ilicic ha un anno di contratto con un altro anno di opzione, l’abbiamo giustamente aspettato e consociamo tutti il valore tecnico, il ragazzo è seguito dal nostro amico Sartori e vedremo nei prossimi giorni cosa può nascere, ci parleremo con chiarezza appena torna, lunedì a Zingonia a meno che Giovanni non ci stupisca, arriveranno a scaglioni”.

Su Carnesecchi: “La Lazio interessata ha fatto un’offerta, è un giocatore a cui noi teniamo cresciuto da noi, Atalanta ascolta le offerte ma quello che ci è stato proposto non ci ha portato a dire si. Se ci saranno condizioni e offerte le valuteremo, per ora non sono in linea col suo valore quelle che ci sono arrivate”.

Sui potenziali arrivi di Pinamonti ed Ederson: “Pinamonti è un giovane interessante di sicuro, ci stiamo lavorando, ma oggi non è previsto alcun incontro. Ederson? Ci sono dei dettagli importanti da definire con giocatori, agenti, proprietà nei prossimi gironi sapremo qualcosa di più concreto e definitivo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: