Lazio Immobile

Dopo aver vinto ancora una volta il premio Paolo Rossi, ovvero il riconoscimento dato al capocannoniere della Serie A, Ciro Immobile vince anche un Leone d’Oro. No, l’attaccante della Lazio non ha prodotto o recitato in alcun film, ha ‘semplicemente’ polverizzato ogni record diventando il miglior marcatore della storia biancoceleste e vincendo appunto il premio come bomber del nostro campionato per la quarta volta in carriera. Immobile quindi ritirerà oggi a Venezia il prestigioso Leone d’Oro per meriti sportivi e potrà dedicarsi poi alle meritate vacanze e a ricaricare le pile in vista del nuovo campionato

Serie A, il calendario della stagione 2022/2023: le partite

Le parole di Immobile

In vista de La Biennale di Venezia Immobile si è lasciato andare a qualche dichiarazione: “Per me questo riconoscimento è fonte di orgoglio, devo dire che quando mi è arrivata l’e-mail non ci volevo credere. Poi mi hanno chiamato e mi sono davvero emozionato. Per me e la mia famiglia è motivo di grande soddisfazione”.

E ancora: “L’obiettivo è quello di migliorarsi sempre e con mister Sarri stiamo facendo un ottimo percorso.  La scorsa stagione abbiamo chiuso bene Abbiamo finito bene la stagione passata e sono riuscito ancora una volta a vincere la classifica dei marcatori grazie ai miei compagni.

Immobile ha poi concluso: “Fa sempre piacere lottare con i grandi giocatori della Serie A. Bisogna ricordare però che per fare gol ci vuole il sostegno dei compagni e io fortunatamente l’ho sempre avuto. Al momento non ho ancora realizzato quello che sono riuscito a fare perchè punto sempre ad altri traguardi ma quando un giorno mi fermerò forse mi renderò conto di quello che ho fatto”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: