Fabio Quartararo - fonte IG@fabioquartararo20

Fabio Quartararo vince, o meglio, stravince il GP MotoGP di Germania e va in fuga nella classifica iridata. Il francese della Yamaha precede il connazionale Johann Zarco (2°) e l’altro ducatista Jack Miller, rinfrancato dalla firma sul contratto che lo legherà alla KTM dal 2023. Aleix Espargaro chiude 4° dopo aver commesso l’ennesimo che, a 3 giri dalla termine della gara, gli è costato il podio. Lo spagnolo dell’Aprilia, dopo la debacle in Catalunya e l’errore al Sachsenring, vede ora sfuggire El Diablo a 34 lunghezze e soprattutto il sogno del titolo iridato che, con un Quartararo così, sembra sempre più un’ utopia.

Tanta amarezza anche per il poleman Pecco Bagnaia, out al quarto giro di gara complice un’anomala caduta. Il torinese della Ducati, scivolato in curva 1 dopo aver perso aderenza alla gomma posteriore (fatto quantomeno insolito), è tornato ai box furibondo e non ha ancora rilasciato interviste.

MotoGP, Miller annuncia addio alla Ducati: nel 2023 correrà per KTM

MotoGP, la top 10 del GP di Germania

1    F. QUARTARARO    41:12.816
2    J. ZARCO    +4.939
3    J. MILLER    +8.372
4    A. ESPARGARO‘    +9.113
5    L. MARINI    +11.679
6    J. MARTIN    +13.164
7    B. BINDER    +15.405
8    F. DI GIANNANTONIO    +15.566
9    M. OLIVEIRA    +19.621
10    E. BASTIANINI    +21.660

Le dichiarazioni dei protagonisti

Quartararo: “Sono abbastanza stanco, oggi faceva tanto caldo e in settimana non sono stato particolarmente bene. Avevo un po’ di tosse e questo mi ha condizionato ma alla fine siamo riusciti ad ottenere quello che volevamo. La gara è stata lunga e abbiamo fatto un azzardo scegliendo di rischiare con la gomma media e in effetti c’è stato un gran consumo della gomma. Vorrei approfittarne per fare gli auguri a tutti i papà e ovviamente al mio, ggi in Francia è la festa del papà e ci tenevo molto”.

Zarco  “Sono stato molto aggressivo all’inizio per non perdere contatto con quelli davanti. Quando Bagnaia è caduto, ho cercato di rimanere vicino a Quartararo ma non ci sono riuscito. Sapevo che anche sapevo che aveva la gomma media e speravo di avere un’occasione per superarlo, ma purtroppo non è stato così, adesso sono veramente stanchissimo”.

Jack Miller: “E’ stato bello, sono riuscito a frenare bene, avevo una bella fiducia. Non ho fatto una buona partenza, ma quando è caduto Bagnaia ho avuto una reazione, ho iniziato a spingere tanto anche sui freni. Mi dispiace per Pecco, credo che non abbia sbagliato nulla“.

Lo sfogo di Bagnaia (DNF) al rientro ai box è stato ripreso dalle telecamere: “Avete mai visto un pilota della MotoGP perdere il posteriore così? Dall’inizio della gara non avevo grip” ha sbraitato il ducatista.

Un pensiero su “MotoGP: Quartararo domina il GP in Germania davanti a Zarco e Miller. Bagnaia ancora out”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: