MotoGP - Bagnaia

Pecco Bagnaia firma la pole position nelle qualifiche MotoGP del GP di Germania. Il torinese della Ducati, autore di una prestazione strepitosa, è l’unico ad abbattere il muro del minuto e 20, firmando il giro più veloce in 1:19.931. Alle sue spalle, staccato di appena 76 millesimi, il campione del mondo in carica e leader della classifica iridata Fabio Quartararo. Ottimo risultato anche per altri due Ducatisti Johann Zarco (3°) e Fabio Di Giannantonio (5°).

Valentino Rossi svela: “Dopo il 2010 non ero più lo stesso. Nel 2015 Marquez…”

MotoGP, la top 10 delle qualifiche del GP Germania

1    F. BAGNAIA    1:19.931
2    F. QUARTARARO    +0.076
3    J. ZARCO    +0.099
4    A. ESPARGARO’    +0.189
5    F. DI GIANNANTONIO    +0.197
6    J. MILLER    +0.219
7    L. MARINI    +0.237
8    J. MARTIN    +0.288
9    M. VINALES    +0.537
10    T. NAKAGAMI    +0.631

Le dichiarazioni dei protagonisti

Bagnaia: “Sono molto contento per il giro fatto. Abbiamo provato a fare un triplo run ma al primo tentativo sono andato un po’ lungo. Siamo riusciti comunque a fare il tempo e già nelle FP4 mi sentivo forte. Sono felice perché la pista qui è difficile e invece siamo riusciti a fare quello che volevamo. Domani la gara sarà difficile anche perché fa davvero tanto caldo e quindi l’incognita è la scelta della gomma davanti”.

Quartararo: “Soddisfatto per la mia qualifica anche perché su questa pista era fondamentale partire davanti. Vengo da un paio di giorni in cui non mi sento molto bene ma credo che in moto, soprattutto domani, non sarà un problema. La gara qui è lunga e dura, soprattutto per le temperature quindi dobbiamo scegliere la gomma giusta e partire bene. La prima fila ci aiuterà in questo senso”.

Zarco: “La qualifica è andata bene perché sono riuscito a guidare un po’ come fa Pecco (Bagnaia ndr), abbiamo fatto degli ottimi giri e quindi non mi posso lamentare per la posizione. Sul passo gara sono ancora un po’ ‘impiccato’ e quindi dovremo trovare qualcosa domani mattina nel warm-up”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: