Consigli Fantacalcio

La Serie A è in pausa e i calciatori, dopo gli impegni con le rispettive Nazionali, sono andati in vacanza. Come ben sappiamo però, il calcio non riposa mai. I dirigenti sportivi, infatti, sono ora impegnati nello scouting dei calciatori da acquistare nella finestra estiva di calciomercato, così anche i Fantallenatori devo stare attenti ai trasferimenti dei propri beniamini. Con l’inizio del nuovo campionato, previsto per il 13 agosto, qual è la data migliore per fare l’asta del Fantacalcio?

Le vacanze estive dei calciatori tra spiagge esotiche e location da sogno

Asta Fantacalcio 2022/23: le migliori date

Con l’anomalia dei campionati di calcio che iniziano in anticipo, complice la straordinaria programmazione del primo Mondiale autunnale, i club di Serie A inizieranno la stagione con le rose ancora incomplete. Questo, inevitabilmente, avrà ripercussioni anche sugli appassionati di fantacalcio, che dovranno partecipare alle ‘Fantaleghe‘ un po’ al buio. Ma allora in che momento è preferibile iniziare l’asta del Fantacalcio?

Esistono diverse opzioni che, ovviamente, andranno concordate con i propri colleghi e amici Fantallenatori. Scopriamole insieme.

L’ipotesi numero 1 consiste nel programmare l’asta prima del 13 agosto, data di inizio della Serie A.

IL VANTAGGIO di questa scelta è ovviamente il fatto di essere da attivi fin da subito e poter iniziare a giocare in concomitanza con la ripresa del nuovo campionato.

GLI SVANTAGGI sono ovviamente quelli di rischiare di perdere giocatori chiave che potrebbero trasferirsi all’ultimo momento.

Opzione 2: aspettare il 1° di settembre, data della chiusura ufficiale del calciomercato.

PRO di questa scelta, decisamente più ‘conservativa’, è avere un quadro generale dei valori in campo delle varie squadre di Serie A. Questa ipotesi permetterebbe ai fantallenatori di non rimanere con ‘un pugno di mosche’ nel caso di trasferimenti dell’ultimo minuto o addii imprevisti.

CONTRO bisogna aspettare prima di poter giocare.

Opzione 3: aspettare la prima sosta del campionato ( weekend del 24 e 25 settembre. Questa è infatti la prima pausa della stagione, per lasciare spazio alle partite della Nations League).

VANTAGGI: come il punto 2, è questione di una scelta personale.

SVANTAGGI: come punto 2

Ultima opzione: anticipare l’asta all’ultima settimana di agosto. Anche questa è una strada percorribile ed è una via di mezzo tra l’ipotesi 1 (iniziare da subito) e la 2 (aspettare la chiusura del mercato)

2 pensiero su “Fantacalcio 2022/23, quando fare l’asta”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: