Atletico Madrid - Wanda Metropolitano

Il Wanda Metropolitano, suggestivo impianto sportivo che dal 2017 ospita l’Atletico Madrid, potrebbe cambiare nome. Come riporta AS, infatti, il contratto che legava i Colchoneros e il Wanda Group, società cinese che aveva acquisito i ‘naming rights’ dello stadio, è scaduto. Come anche capitato al Barcellona, che pochi mesi fa ha ceduto proprio i diritti di denominazione del Camp Nou al colosso della musica Spotify, anche l’Atletico Madrid dovrà cercare un nuovo partner commerciale.

Barcellona, lo stadio si chiamerà Spotify Camp Nou: 435 milioni in 12 anni dallo sponsor

Atletico Madrid in cerca di partner per il ‘Wanda’ Metropolitano

L’era del Wanda Metropolitano sembra quindi giunta al termine. Sempre secondo il quotidiano spagnolo dietro la decisione di non rinnovare il contratto che legava i Colchoneros alla società cinese ci sarebbe la direttiva del governo di Pechino atta a ridurre al minimo gli investimenti all’estero. Il Wanda Group, negli ultimi 5 anni, ha versato alle casse dei Rojiblancos una cifra vicina ai 50 milioni di euro, una bella somma da dover ‘rimpiazzare’. Ecco allora che l’Atletico Madrid dovrà cercare un’alternativa oppure rassegnarsi a perdere una grossa fetta di introiti. In attesa di ulteriori novità lo stadio tornerà ad essere chiamato semplicemente La Peineta oppure Estadio Olímpico de Madrid.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: