Darwin Nunez - Liverpool - fonte Twitter @LFC

Dopo il colpo del Manchester City che proprio pochi giorni fa aveva annunciato ufficialmente l’ingaggio di Erling Haaland dal Borussia Dortmund, il Liverpool ha risposto ‘presente’, pagando la clausola rescissoria sul contratto che legava Darwin Nunez al Benfica e assicurandosi così un bomber ‘da 100 milioni’.

Nunez, attaccante uruguaiano classe ’99, nelle ultime due stagioni ha impressionato per le sue prestazioni incredibili sia in Primeira Liga ma soprattutto in Europa League e Champions League. Il centravanti, infatti, con la maglia delle Aquile, ha collezionato la bellezza di 48 gol in 85 presenze di cui 11 reti in appena 18 incontri nelle competizioni UEFA. L’exploit dell’anno scorso (34 gol in 41 partite ufficiali), però ha attirato le attenzioni dei top club europei e gli è valso il contratto che lo legherà al Liverpool fino al 2025.

Manchester City, Haaland fino al 2027: “Qui un po’ come a casa. Con Guardiola…”

Liverpool, le prime parole di Darwin Nunez

“Quando sono arrivato ai campi di allenamento sono rimasto impressionato del set-up delle strutture e soprattutto dalla sala con la bacheca di trofei – ha dichiarato il bomber uruguaiano nella prima intervista con i Reds -. Vedendo tutto questo sono riuscito a visualizzarmi qui a vincere altri titoli e ad entrare nella sala trofei e poter dire a me stesso: ‘Anche io ho contribuito a queste vittorie'”.

E ancora: “Questa è una delle ragioni per cui ho scelto il Liverpool – ha continuato Nunez -. Voglio vincere molti titoli con questa squadra. Ovviamente sono molto contento di essere qui, in un club immenso come questo. Ci sono dei grandi calciatori in questa squadra e non vedo l’ora di potermi allenare con loro e conoscere tutti meglio. Per me non è importante fare molti gol, il mio obiettivo principale è aiutare la squadra ed integrarmi al meglio. Di sicuro farò il massimo e mi impegnerò per fare in modo che il Liverpool vinca ancora”.

Fonte immagine di copertina Twitter @LFC

Un pensiero su “Darwin Nunez al Liverpool: il motivo della sua scelta”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: