Robin Gosens

Con l’addio di Ivan Perisic, la corsia mancina sarà a tutti gli effetti tutta sua. Parliamo di Robin Gosens, esterno tedesco dell’Inter, che per tenersi in forma in questo periodo di vacanze ha scelto un modo davvero originale: il triathlon.

Gosens, l’esordio nel triathlon

Dalle informazioni riportate da diversi media italiani, arrivano i dati relativi all’esordio nel triathlon di Gosens. Il tedesco ha corso, come detto, il suo primo triathlon a Bocholt: la distanza scelta per il debutto è stata lo Sprint, ovvero quello che canonicamente prevede 750 metri di nuoto, 20 km in bicicletta e 5 km di corsa a piedi. In questa specifica occasione, però, la parte del nuoto era accorciata a 500 metri.

Gosens ha chiuso la prova al 39esimo posto assoluto (su circa 200 partenti), 5° di categoria (M25, con atleti da 25 a 29 anni) su 15 partenti. Il suo tempo è stato di 1.10’58”, a circa 12’ dal vincitore assoluto (Mark Pinkovski) e a 7’ dal primo della sua categoria.

Da quanto si apprende, nelle singole discipline, l’esterno dell’Inter ha patito il nuovo e la bici ma è stato molto bravo nella corsa facendo 40 secondi in meno rispetto al vincitore dell’evento.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: