Juventus Chiesa

Ha una voglia matta di scendere in campo per mettersi alle spalle il brutto infortunio al ginocchio. Ma per vedere Federico Chiesa di nuovo a disposizione della Juventus occorrerà attendere ancora qualche tempo. Lo ha detto lui stesso in occasione di un evento di Save the Children.

LA SERIE A SU DAZN: COSTI E NOVITA’ PER LA STAGIONE 2022-23

Chiesa: il ritono in campo con la Juventus e la 10

“Voglio tornare il prima possibile, ma ci sono delle tabelle da rispettare. Stiamo facendo un grandissimo lavoro, al campo sono circondato da grandi professionisti. Ora ho ricominciato a correre, per inizio settembre credo di essere pronto, vediamo se riusciamo a fare qualcosa anche prima”, ha detto Chiesa senza nascondere il grande desiderio di tornare a giocare.

Parlando poi dei compagni di squadra: “Con Dusan (Vlahovic ndr) abbiamo già fatto coppia. Mi trovo benissimo in campo con Vlahovic e siamo amici anche fuori. Non vedo l’ora di giocare con lui e di fargli segnare un po’ di più. La 10 farebbe piacere a chiunque, soprattutto alla Juventus sarebbe ancora più incredibile dato che l’hanno indossata giocatori fantastici. A luglio vedremo. Di Maria? È un fuoriclasse, ma sul fronte mercato bisogna parlare con il presidente”.

Sulla stagione che verrà: “Quest’anno è stato un campionato avvincente. Ci ha penalizzato la partenza altrimenti ce la saremmo giocata. Il prossimo campionato sarà ancora più difficile con il Milan che ha vinto, l’Inter che ha vinto la Coppa Italia e la Supercoppa e sappiamo che vincere aiuta a vincere. Dobbiamo tornare alla mentalità Juventus e avere anche più cattiveria. Mi auspico per la prossima stagione di arrivare a marzo ed essere competitivi su tutti i fronti. Abbiamo bisogno di giocatori nuovi e di cambiare il sistema italiano. Siamo indietro rispetto alle altre nazioni. Mancini è la persona più adatta per cambiare dato che l’ha già fatto nel 2018. La formazione è importante: quando sono cresciuto io si insegnavano le basi, oggi si pensa a tutt’altro. Ci sono giocatori che per mezz’ora in campo vengono paragonati a Messi, io ho avuto la fortuna di avere le persone giuste al mio fianco”.

Un pensiero su “Chiesa ha voglia di Juventus (e di campo): “La 10 mi farebbe piacere. Torno…””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: