DAZN

DAZN, piattaforma di streaming detentrice tra le altre cose dei diritti TV per la Serie A, ha comunicato a tutti i suoi abbonati le variazioni delle tariffe per la nuova annata di sport. I nuovi piani per la stagione 2022/23 potranno essere attivabili dal 2 agosto 2022 e permetteranno agli utenti di scegliere tra un ricco catalogo di contenuti sportivi.

DAZN, stop all’utilizzo su due device in contemporanea: l’anticipazione

Le novità di DAZN

Come già anticipato diversi mesi fa, la novità principale in vista della nuova stagione, sarà l’introduzione di 2 piani di abbonamento differenti. Il primo, chiamato ‘STANDARD’ permetterà la visione di tutti in contenuti previsti al prezzo di 29,99 euro al mese fino ad un massimo di 2 dispositivi in contemporanea purché essi siano connessi alla stessa rete internet della propria abitazione. Il piano STANDARD inoltre permetterà di registrare l’App DAZN su al massimo due dispositivi e di utilizzare il servizio DAZN in mobilità, ma non mentre viene utilizzato l’altro dispositivo registrato.

Il pacchetto ‘PLUS’, invece, al costo di 39.99 € al mese, permetterà ugualmente la visione di tutti i contenuti fino ad un massimo di 2 dispositivi in contemporanea ma anche in luoghi differenti e con connessioni diverse. Il piano PLUS permetterà di registrare fino a un massimo di sei dispositivi all’App DAZN e di utilizzare il servizio in mobilità, con contemporaneità della visione. 

Come si legge dal comunicato ufficiale della nota piattaforma di streaming ‘Entrambi i piani di abbonamento sono destinati a persone che vivono insieme in un unico nucleo domestico. Solo chi sottoscrive l’abbonamento e i suoi conviventi possono usufruire del servizio tramite il medesimo account. Le credenziali di accesso DAZN sono personali e non possono essere condivise“.

Un pensiero su “DAZN, ufficiali le nuove tariffe: le novità”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: