Ibrahimovic - Milan

“No raga, tranquilli, non vi parlo per dirvi che smetto”. Erano state queste alcune delle parole di Zlatan Ibrahimovic negli spogliatoi dopo la vittoria dello scudetto del Milan. Lo svedese, leader del gruppo, è stato alle prese con svariati problemi fisici al ginocchio e non solo, ma ha comunque dato un apporto fondamentale ai compagni nella lotta per il Tricolore. Ora, però, resta da capire cosa farà in futuro considerando lo stop forzato di 8 mesi per recuperare dall’operazione subita poche settimane fa.

Ibrahimovic e Milan: il possbile contratto

Prima della fine del mese di giugno, ci dovrebbe essere il tanto atteso incontro tra i dirigenti del Milan e Zlatan Ibrahimovic per parlare del rinnovo dell’attaccante svedese o in generale del suo futuro. L’attuale accordo è in scadenza il 30 giugno e come riporta il Corriere della Sera, il giocatore, reduce da un intervento chirurgico al ginocchio che lo terrà ai box fino a gennaio 2023, potrebbe andare a firmare un contratto a gettone con bonus legati ai risultati personali e di squadra.

Sembra essere questa la soluzione migliore per entrambe le parti. L’attaccante non si fermerà e dunque contribuirà ai risultati di squadra solo se quando sarà davvero in grado di giocare.

Un pensiero su “Ibrahimovic e Milan ancora insieme: i dettagli del possibile nuovo contratto”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: