Donnarumma - Italia

Italia e Psg in ansia per le condizioni di Gianluigi Donnarumma. Nei minuti finali del match di Nations League tra Italia e Germania, finito 1 a 1 grazie alle reti di Pellegrini e al pareggio di Kimmich, il portierone della Nazionale italiana è stato vittima di un infortunio a seguito di uno scontro di gioco con il neo difensore del Real Madrid Antonio Rudiger. Ad avere la peggio è stato proprio Gigio che, nonostante il triplice fischio dell’arbitro, ha richiamato l’attenzione dello staff medico degli Azzurri.

Donnarumma si fa male: le condizioni di Gigio

Come detto, al fischio finale del direttore di gara, Donnarumma si è tolto il guantone per poi accasciarsi a terra dolorante. In un primo momento si è pensato ad una botta al polso ma, come anche confermato da Roberto Mancini, l’infortunio riguarda il mignolo della mano sinistra.

Il primo responso dei medici parla di una lussazione dell’articolazione interfalangea del mignolo. In ogni caso il portierone si dovrà sottoporre ad una radiografia per escludere eventuali fratture. Se la lastra darà esito negativo il portiere ex Milan rimarrà a disposizione. Probabile comunque che Gigio salti la sfida di martedì contro l’Ungheria ma che torni a disposizione sabato 11 per lo scontro diretto contro l’Inghilterra.

Lo stesso CT, intervenuto nella conferenza stampa post-gara ha voluto minimizzare l’accaduto con una battuta: “Donnarumma ha un problema a un dito, ma ne ha altri nove, credo stia bene uguale insomma”.

Gli ultimi aggiornamenti

Il responso degli accertamenti a cui si è sottoposto Gianluigi Donnarumma dopo l’infortunio riportato nei minuti finali della partita di Nations League contro la Germania hanno confermato la lussazione del mignolo della mano sinistra. Gli esami hanno escluso ulteriori complicazioni e il portiere della Nazionale non lascerà il ritiro di Coverciano: le sue condizioni verranno monitorate, nel frattempo resterà insieme ai compagni impegnati a preparare le prossime tre gare sempre di Nations League, contro Ungheria, Inghilterra e di nuovo Germania.

2 pensiero su “Donnarumma fa crack: si teme frattura del mignolo”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: