Inter Mentana

Le ultime dichiarazioni di Tullio Tinti, agente di Alessandro Bastoni, hanno di fatto confermato la possibilità concreta di un addio all’Inter del suo assistito. Il difensore italiano, una delle sorprese positive del campionato nerazzurro, potrebbe salutare la sua squadra del cuore per motivi di bilancio. Allo stesso tempo, il sacrificio del calciatore classe ’99, permetterebbe al club di finanziare le operazioni Dybala-Mkhitaryan e soprattutto bloccherebbe le avances dei top club europei per un giocatore come Lautaro Martinez. Ma l’ennesimo sacrificio di un big potrebbe scatenare proteste e malumori tra i fan nerazzurri tanto che, un ‘tifoso eccellente’ dell‘Inter come Enrico Mentana ha voluto dire la sua. Il direttore del Tg7, che già in passato si era espresso contro la gestione di Suning e aveva paventato l’ipotesi dell’azionariato popolare per far fronte alle difficoltà finanziarie del club, sui social si è lasciato andare ad uno sfogo.

Inter, Bastoni e il mercato: l’agente spiega la situazione

Inter, Mentana contro Suning

“Hanno venduto Hakimi e Lukaku dopo aver vinto lo scudetto, ora vogliono vendere Bastoni, uno dei nostri gioielli – ha scritto Mentana -. Meglio che vendano l’Inter a chi possa evitare di metterla in saldo” ha concluso il giornalista.

Il post Instagram del noto tifoso nerazzurro ha raccolto l’approvazione di molti sostenitori che hanno fatto diventare virale l’hashtag #SuningOut.

Fonte Instagram @enricomentana

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: