Fabio Quartararo - fonte IG@fabioquartararo20

Il ‘matrimonio’ tra Yamaha e Quartararo continuerà fino alla fine del 2024. Ad annunciarlo ci ha pensato Lin Jarvis, team manager della casa giapponese alla vigilia dell’inizio del weekend di Spagna. El Diablo, campione in carica della MotoGP, si trova attualmente in vetta alla classifica iridata a sole 8 lunghezze da Aleix Espargaro e la sua Aprilia. La notizia, fondamentale per proseguire la stagione in piena serenità, spegne quindi le voci girate nel paddock di un possibile addio del pilota francese e, allo stesso tempo, toglie spazio almeno ad uno dei piloti Suzuki che sperava di accasarsi nel team factory Yamaha al termine della stagione in corso.

Le parole di Quartararo: “Sono davvero felice di annunciare che rimarrò in Yamaha per altri due anni – ha dichiarato El Diablo -. Il team ha creduto in me fin dall’inizio e non è una cosa da prendere alla leggera. Per noi questa è stata una decisione importante: sono in un grande momento della mia carriera, quindi ho preso un po’ più di tempo per prendere questa decisione per essere sicuro. Credo nel progetto Yamaha e sento che la Yamaha è davvero motivata. Ora che abbiamo ufficialmente confermato la nostra decisione di continuare insieme questo percorso, possiamo concentrarci completamente sulla stagione in corso”.

Quartararo rinnova fino al 2024: il comunicato di Yamaha

Di seguito riportiamo il comunicato pubblicato sul sito ufficiale del team Monster Energy Yamaha.

“È con grande piacere che il team Yamaha conferma di aver trovato l’accordo con Fabio Quartararo per le stagioni MotoGP 2023 e 2024.

Quartararo ha dimostrato finora grandi capacità, lavoro di squadra e costanza nei suoi due anni con il nostro team. Questa partnership ha già portato i suoi frutti visto che, al primo anno, il francese si è aggiudicato il suo primo titolo mondiale in MotoGP. Fabio è anche in testa alla classifica iridata 2022 con 8 punti di vantaggio.

Il suo curriculum con la Yamaha lo vede protagonista di 6 vittorie e 14 podi con il Team Factory tra la stagione 2021 e 2022 oltre che a 3 vittorie e 10 podi con il team satellite due anni prima. Un fattore che ha contribuito al suo successo sono state le sue 16 pole position e 38 partenze in prima fila su un totale di 59 weekend di gara in sella alla sua YZR-M1.

Questi risultati, oltre al suo innegabile talento, motivazione ineguagliabile e personalità allegra e contagiosa, hanno reso Yamaha pienamente fiduciosa nella loro collaborazione con il 23enne”.

Un pensiero su “MotoGP, Quartararo rinnova con Yamaha fino al 2024”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: