Messi

Gli appassionati di calcio ed in particolare i tifosi della Juventus hanno potuto godere di recente delle prestazioni di Cristiano Ronaldo, indubbiamente uno dei calciatori più forti della storia. Eppure, i sostenitori bianconeri sono stati vicini, in un certo senso, anche ad un altro campionissimo, Lionel Messi. Il retroscena arriva dalla bocca di Fabio Capello che al The Sun ha rivelato di aver provato a portare a Torino La Pulce.

Capello: “Provai a portare alla Juventus Messi”

L’ex commissario tecnico di Inghilterra e Russia ha raccontato che aveva intenzione di portare in bianconero Lionel Messi dopo essere stato folgorato dal talento dell’argentino in un’amichevole. Capello ha rivelato: “Era il 2005, era l’ultimo torneo prima dell’inizio del campionato. Entra Messi, gioca questa partita (il trofeo Gamper, vinto ai rigori dai bianconeri, ndr) e dopo un’ora e mezza scendo a parlare con l’allenatore del Barcellona, Frank Rijkaard”.

Il tentativo di corteggiamento di Messi, secondo il mister, è andato inquesto modo: “Gli dico: ‘Frank, è possibile che tu mi venda questo ragazzo?’. Mi disse di no, mi disse che era uno dei loro. Era incredibile, aveva diciotto anni e faceva le stesse cose che fa adesso. Nella mia mente c’è Pelè, c’è Maradona e c’è Messi: sono tre geni. Poi ci metto Ronaldo, il brasiliano, il Fenomeno”.

Insomma, un tentativo non andato a buon fine ma che, se fosse riuscito, avrebbe probabilmente riscritto le pagine della storia del calcio, per Messi e anche per la Juventus e il Barcellona che non avrebbe vinto, probabilmente, tutto quello che poi ha vinto.

POGBA TORNA ALLA JUVENTUS: L’INDIZIO NON LASCIA SCAMPO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: