MotoGP GP Francia

Dopo la bella vittoria di Pecco Bagnaia a Jerez la MotoGP riaccende i motori e si prepara al GP di Francia, terza tappa europea del motomondiale. Sullo storico circuito di Le Mans la Ducati proverà a ripetersi ma dovrà fare i conti con il padrone di casa e campione del mondo in carica Fabio Quartararo e che avrà la spinta aggiuntiva dei tifosi francesi.

Quartararo ospite del PSG in vista del GP di Francia

MotoGP, il programma del GP di Francia

Come tutti gli appuntamenti del motomondiale MotoGP anche il GP di Francia verrà trasmesso live su Sky Sport MotoGP più precisamente ai canali Sky Sport MotoGP HD (canale 208 del decoder satellitare) e Sky Sport Uno (canale 201). Si potrà vedere tutto anche in streaming sull’app di SkyGo e, previo acquisto del ticket, su NOW. La gara sarà trasmessa in differita anche su TV8 (canale 8 del digitale terrestre) e la telecronaca verrà affidata come al solito a Guido Meda e a Mauro Sanchini.

Venerdì 13 maggio

FP1 ore: 9.50

FP2 ore: 14.05

Sabato 14 maggio

FP3: ore 9.50

FP4 ore: 13.30

Qualifiche ore: 14.10

Domenica 15 maggio

Gara ore: 14:00

Le caratteristiche del circuito di Le Mans

Il circuito di Le Mans, dove si svolge la mitica 24 Ore, è intitolata all’imprenditore milanese naturalizzato francese Ettore Bugatti, fondatore della casa automobilistica. La pista è lunga 4,180 metri e larga 13 metri, è caratterizzata da curvoni lunghi e veloci, ben 9 curve a sinistra e 4 a destra, che mettono a dura prova le gomme. La pista non è particolarmente impegnativa dal punto di vista tecnico ma è una cosiddetta pista “stop and go” con diversi rettilinei e curve e tornantini che richiedono un’ottima stabilità in frenata ma accelerazione in uscita di curva.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: