Aguero statua

Nelle scorse ore è stata presentata a Manchester la statua di Sergio Aguero per festeggiare, dieci anni dopo, quel famoso 13 maggio 2012, quando, all’ultima giornata di Premier League, il Kun segnò il gol del 3-2 con il quale il City di Roberto Mancini ribaltò la partita contro il QPR vincendo il campionato 44 anni dopo l’ultima volta. Per l’occasione, come detto, è stata presentata un’opera in onore dell’argentino che, in queste ore, però, sta facendo discutere per un fatto molto particolare…

Aguero o Kroos? La statua fa discutere

Il Manchester City ha festeggiato il decimo anniversario di quella giornata storica togliendo il velo alla statua dedicata ad Aguero posizionata di fronte all’Etihad Stadium. Come sottolineato dal club in una nota ufficiale: “L’opera è stata realizzata dal pluripremiato scultore Andy Scott ed è stata costruita utilizzando migliaia di pezzi saldati di acciaio zincato”.

Un’opera bella e importante ma che ha lasciato qualche piccola perplessità. Infatti, sebbene in tanti abbiano fatto i complimenti per la grandezza e la scelta di ricordare quell’incredibile momento, qualcuno ha storto il naso facendo riferimento alla somiglianza della statua con un altro giocatore e non con Aguero.

In molti hanno associato l’opera a Toni Kroos, centrocampista del Real Madrid. In effetti, a secondo di come la si guardi, la statua ricorda il tedesco. Proprio lo stesso giocatore Blancos ha scherzato sull’argomento prendendo spunto da qualche tweet. “Sicuri?”, ha scritto facendo riferimento che la statua raffiguri proprio Aguero e non lui…

Questo un tweet di Aguero sulla sua statua:

Questa, invece, l’ironia di Kroos:

Un pensiero su “Aguero o Kroos? La statua per il Kun e l’ironia social”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: