Inter Inzaghi

La sintonia è totale in casa Inter tra Inzaghi e la dirigenza. Il feeling tra il mister nerazzurro e la società è completa e si è rafforzata anche grazie ai comportamenti e dalle dichiarazioni dello stesso mister. Gesti che a Steven Zhang sono piaciuti fin dal giorno in cui ha avuto modo di conoscere l’ex Lazio, a maggio di un anno fa. Ecco perché, se si aggiunge la vittoria della Supercoppa Italiana e il passaggio del girone in Champions, senza considerare la corsa allo scudetto, il risultato porta alla fiducia anche per il futuro e di conseguenza al rinnovo di contratto.

Inter, Inzaghi e il rinnovo

Inzaghi e Zhang dunque vanno verso il rinnovo di contratto e del loro ottimo rapporto e progettano il futuro. L’attuale accordo tra le parti scade nel 2023 e sarà allungato almeno fino al 2024, con un’opzione anche per il 2025. Anche l’ingaggio del mister nerazzurro sarà adeguato dai 4,5 mln attuali fino a scollinare quota 5, al netto di bonus. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: