Alessio Romagnoli

Alessio Romagnoli, capitano del Milan, è stato costretto ad abbandonare anticipatamente il terreno di gioco in occasione del derby di Coppa Italia a causa di un fastidio all’adduttore. Il difensore rossonero ha chiesto il cambio al 25′ minuto in seguito ad un contrasto aereo con Dzeko dopo essere atterrato in maniera scomposta. Per Romagnoli si tratta dell’ennesimo fastidio muscolare in stagione. Guai che l’hanno tenuto lontano dal terreno di gioco diverse volte in questa annata. Tra le altre cose l’ex Roma aveva saltato proprio il derby di andata di campionato sempre a causa di un’infiammazione all’adduttore.

Romagnoli, sospiro di sollievo dopo gli esami

Come riportato da SkySport, in mattinata Romagnoli avrebbe effettuato una visita di controllo e l’esito degli esami strumentali avrebbe escluso lesioni all’adduttore. Stefano Pioli può quindi tirare un sospiro di sollievo anche se la presenza del capitano rossonero per la sfida di domenica contro il Napoli resta in forte dubbio. Le condizioni del difensore verranno monitorate di giorno in giorno e in caso di forfait sarà Pierre Kalulu a prendere il suo posto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: