Malinovskyi

Il calcio non è al primo posto nei suoi pensieri adesso e non potrebbe essere altrimenti. La sua Atalanta è reduce da due belle vittorie contro l’Olympiacos in Europa League e in campionato contro la Sampdoria nell’ultimo turno di campionato ma Ruslan Malinovskyi non può non pensare alla sua Ucraina con lo scoppio della guerra e i bombardamenti da parte della Russia. Il calciatore della Dea sta documentando insieme a sua moglie Roksana tutto quello che può riguardo alla situazione difficile del suo Paese con i connazionali uccisi e chi, invece, combatte per la sua sopravvivenza. Sui social, il fantasista ucraino ha pubblicato un filmato della città di Kharkiv che in queste ore è sotto attacco.

Malinovsky e le immagini da Kharkiv

Precisamente Malinovskyi ha mostrato un filmato della città dove di recente la formazione di Bergamo aveva giocato in Champions League. “Kharkiv. Due anni fa abbiamo giocato la Champions League con l’Atalanta contro lo Shakhtar in questo bellissimo posto che oggi si scontra con il crimine contro l’umanità…”, le parole del centrocampista dell’Atalanta. Nessun ulteriore commento da parte sua, solo la dura realtà delle immagini condite, purtroppo, dai rumori della guerra. Ansia, bombe e persino un leggero singhiozzo di pianto in sottofondo….

2 pensiero su “Malinovskyi e la guerra in Ucraina: mostra le immagini da Kharkiv. “Qui giocammo in Champions…””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: