Cragno

Il Cagliari vola e lo fa anche Alessio Cragno che con le sue parate trascina i sardi nella vittoria contro il Torino per 1-2. Ai microfoni di DAZN il portiere rossoblù ha commentato i tre punti ottenuti anche grazie alla sua strepitosa prova.

Torino-Cagliari, parla Cragno

“Stiamo raccogliendo quello che ci serve per toglierci da questa situazione nella quale ci eravamo messi da soli”, ha esordito Cragno. “Quando finisci il girone d’andata con 10 punti per salvarti devi fare un girone di ritorno straordinario anche contro squadre sulla carta più forti”.

“Almeno 4 parate ma quella su Pjaca la più bella? Istintiva, non c’è tempo per decidere cosa fare. La palla parte e tu cerchi di prenderla. Sono contento che sia servita per portare a casa il risultato”.

“Io non adatto ad una big e rispondo con i fatti? Una bella sensazione uscire dallo stadio di oggi con i tre punti. Poi le prestazioni personali fanno piacere se positive. Per il resto a me interessa poco e devo pensare a fare bene. Io cerco in campo di fare bene. Quello che è importante è il Cagliari”.

“Futuro? Io penso al Cagliari, poi ci salviamo e ripensiamo al Cagliari”, ha concluso il portiere dei sardi.

Un pensiero su “Cragno: “Importante il Cagliari sia uscito da Torino con tre punti. La mia parata su Pjaca…””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: