Marquez

Negli ultimi anni Formula 1 e MotoGP, grazie allo spettacolo in pista e all’avvento dei social media, sono diventati sport sempre più globali e accessibili ai fan di tutto il mondo. Forse è anche per questo che lo stipendio base dei piloti è cresciuto di pari passo con l’audience. In particolar modo la MotoGP, nonostante l’addio di una delle figure più icone del motorsport come Valentino Rossi, e cifre che non si possono ancora paragonare a quelle di calciatori come Messi e Cristiano Ronaldo, ha visto una crescita notevole.

Questa la classifica dei piloti MotoGP più pagati nel 2022 basata sui dati riportati dal settimanale delle due ruote MotoSprint.

La classifica dei piloti MotoGP più pagati

1 – Marc Márquez – Repsol (Honda) – 14 milioni

2 – Maverick Viñales  – Aprilia Racing (Aprilia) – 10 milioni

3 – Fabio Quartararo – Monster Energy (Yamaha) – 6 milioni

4 – Joan Mir – Team Suzuki (Suzuki) – 6 milioni

5 – Francesco Bagnaia  – Ducati Lenova (Ducati) – 4,3 milioni

6 – Pol Espargaro – Repsol (Honda)- 3,5 milioni

7 – Jack Miller – Ducati Lenovo (Ducati)  – 3 milioni

8 – Franco Morbidelli – Monster Energy (Yamaha) – 3 milioni

9 – Alex Rins – Team Suzuki (Suzuki) – 3 milioni

10 – Joan Zarco – Pramac (Ducati)- 2 milioni

Appena fuori dalla top 10 Andrea Dovizioso che, con 1 milione e 250.000 dollari, proverà a riportare la Yamaha M1 del team RNF ai vertici dopo l’esperienza da “test driver” dello scorso anno. Da sottolineare il salario di altri due italiani: Marco Bezzecchi e Luca Marini del team Mooney VR46 (Ducati) rispettivamente 300.000 e 250.000 dollari.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: