Napoli Insigne

Lunga intervista rilasciata a calciomercato.com da parte di Diego Maradona jr, figlio del grande Pibe de Oro. Tema principale, ovviamente, il Napoli tra impegni stagionali, mercato e calcio giocato.

Napoli, parla Maradona jr

Dopo aver parlato di suo padre, del legame con la città di Napoli e del suo rapporto con la dirigenza partenopea, Maradona jr si è concentrato su due calciatori in particolare: Insigne e Mertens.

Sull’addio a fine stagione di Insigne: “A Lorenzo voglio bene. Non sono nessuno per giudicare la sua scelta. Chi lo sta criticando cambia lavoro per 50 euro al mese. Quando non ti vogliono più è giusto andare via. Lorenzo ha fatto di tutto per rimanere ma il Napoli, in maniera lecita, ha preso una strada diversa. Così è anche normale che Lorenzo abbia deciso di andare in Mls. Questa scelta non cancella quello che ha fatto e fa per la squadra. Andrà via ma resta un figlio di Napoli e merita estremo rispetto”.

Sull’altro addio possibile, quello di Mertens: “Il mio cuore ha già sofferto tanto nel salutare Insigne, pure Mertens no, sarebbe troppo. Sono di parte, per me un giocatore come Dries ancora oggi ce l’hanno poche squadre. Lasciatemelo ancora un altro paio d’anni, voglio vederlo smettere con la mia maglia”.

Infine un pensiero sul ritorno col Barcellona in Europa League: “Il Napoli del primo tempo a Barcellona ha buone possibilità. Meno quello visto nella ripresa”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: