Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo non è più advisor della comunicazione della Roma. Il noto giornalista e presentatore televisivo si è dimesso dal suo ruolo. In queste ore l’annuncio della sua scelta che sta facendo il giro del mondo dello sport e non solo.

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, Costanzo ha spiegato i motivi della sua decisione. Di seguito riportiamo domande e risposte presenti su Gazzetta.it.

La decisione di Maurizio Costanzo

Costanzo, scelta difficile?

“Un po’ ovviamente mi dispiace, sono da sempre tifoso giallorosso e speravo di poter dare il mio contributo. Ma così non è stato”.

Che è successo?

“Non venivo più informato, soprattutto dopo alcuni cambi. Avrei voluto fare molte cose, ma a partire dalla questione stadi non è stato possibile e ho deciso di lasciare”.

C’entra anche Mourinho?

“Assolutamente no, questo voglio che sia chiaro, scrivetelo. Io sono assolutamente pro Mou”.

Il rimpianto più grande?

“Beh se mi volto indietro e osservo com’è andata ne ho diversi. Ma io sono un ottimista, quindi preferisco guardare verso il futuro. Restando sempre tifoso giallorosso”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: