Dimarco

L’Inter ha lanciato il Web Media Day, uno spazio dedicato ai principali siti web di informazione sportiva. Protagonista dell’incontro l’esterno Federico Dimarco che, dopo il recente rinnovo di contratto col club nerazzurro fino al 2026, ha risposto alle domande dei giornalisti intervenuti.

Inter, parla Dimarco

Sulla conferma e il prolungamento all’Inter: “Il rinnovo è stata un’emozione grandissima, sono contento di aver rinnovato con questa squadra con la cui maglia sono cresciuto da bambino”.

Dopo varie esperienza anche all’estero, Dimarco è tornato alla base. Sul momento all’Inter, l’esterno ha detto: “Ho un grande rapporto con Inzaghi, il mister ci fa star bene e io gioco dove decide il mister. Cosa ci ha detto il mister dopo il Sassuolo? Siamo consapevoli di aver sbagliato la partita e ora dobbiamo andare avanti“.

Sulla concorrenza con Perisic e il ritorno di Gosens acquistato nel mercato invernale: “La concorrenza non mi fa paura, l’importante è che ci sia una sana competitività nella squadra perché è quello che fa dare il meglio a tutti”.

Sulla lotta scudetto: “Dobbiamo pensare partita dopo partita, sarà una battaglia. Dobbiamo continuare sulla strada che abbiamo tracciato, tralasciando la partita di domenica, e tornare a vincere. Quando eravamo a -7 tutti ci davano per morti, poi quando siamo tornati in testa, per tutti era scontato che vincessimo lo Scudetto. L’importante è non perdere le nostre certezze”. E ancora: “Se l’Inter vince lo scudetto? Sì. Ripeto, pensiamo partita dopo partita, siamo tutte lì e fino alla fine sarà una battaglia. Cercheremo di rimanere lassù”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: