Atalanta Gasperini

L’Atalanta non ci sta e dopo l’ennesimo episodio arbitrale sfavorevole decide per il silenzio stampa. La Dea esce battuta dal Franchi con l’1-0 della Fiorentina ma le proteste sono veementi dopo la rete che sarebbe valsa il pari annullata a Malinovskyi. La società nerazzurra ha dunque optato per un silenzio stampa che fa, invece, tanto parlare…

Atalanta in silenzio stampa

Ormai sono diverse gare che l’Atalanta lamenta atteggiamenti e decisioni sfavorevoli. Tanta la rabbia, prima di Gasperini, poi del dg Marino. Adesso, dopo quello che per la Dea è stato l’ennesimo torto subito, anche il silenzio stampa.

Prima gli episodi contro il Cagliari – rosso a Musso e gol di Pereiro viziato da un presunto tocco di braccio -, poi la Coppa Italia contro la Fiorentina, e adesso in campionato, ancora contro la Viola. Oggi, a Firenze, l’Atalanta protesta il gol del pareggio annullato a Malinovskyi per un fuorigioco “di spalla” di Hateboer che Doveri e Var considerano influente, mentre per i nerazzurri, ovviamente non lo è.

Se sul terreno di gioco Gasperini opta per le proteste e viene cacciato con un rosso, fuori dalla sfida, la dirigenza decide per il “zitti tutti”. L’Atalanta è dunque in silenzio stampa. Un silenzio che fa tanto rumore…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: