Ventura

Giampiero Ventura scalda il del derby della Mole tra Juventus-Torino che andrà in scena questa sera per la 26^ giornata di Serie A. L’ex allenatore del club granata ha parlato della sfida e ha ripercorso alcuni dei momenti vissuti come mister del Toro dall’alto della sua esperienza e del suo personale score essendo l’ultimo tecnico ad aver battuto la Vecchia Signora.

DOVE VEDERE JUVENTUS-TORINO OGGI

Ventura e il derby Juventus-Torino

Nel corso di un’intervista al Corriere Granata, Ventura ha raccontato “Il ricordo più bello dell’ultimo derby vinto con me in panchina è il giorno dopo, quando un gruppo di tifosi anziani venne a vederci allenare con le lacrime agli occhi. Perdemmo pochi derby per merito della Juve, molti li abbiamo persi per clamorosi errori arbitrali e tutti questi episodi mi fanno male”. 

Ma spazio poi anche a qualche sassolino in riferimento ai torti subiti: “C’era un rigore clamoroso su Jonathas, tutti hanno visto cosa è successo a El Kaddouri o ancora il gol annullato a Maxi Lopez e la mancata espulsione di Alex Sandro sono state delle circostanze assurde. Poi lasciamo stare i derby persi all’ultimo: in entrambi eravamo sull’1-1 e creammo delle occasioni nitide per passare in vantaggio, ma ci beffarono prima Pirlo e l’anno dopo Cuadrado. Se ci fosse già stato il Var, sicuramente avremmo vinto 5 o 6 derby. Purtroppo era un altro momento e bisognava accettare queste decisioni”. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: