Gasperini

Torna alla vittoria in casa l’Atalanta e lo fa nella gara più importante, quella di coppa in Europa League. In quel di Bergamo, davanti al proprio pubblico, la Dea batte in rimonta l’Olympiacos e fa sua la sfida d’andata grazie alla doppietta di Djimsiti. Mister Gian Piero Gasperini ha commentato l’esito della sfida ai microfoni di Sky Sport.

Atalanta, parla Gasperini

Sulla sfida: “Le partite in Europa sono sempre difficili, trovi squadre leader nei loro campionati e giocatori con dei colpi che possono farti gol. Ci abbiamo messo un po’ a recuperare, abbiamo fatto bene nel finale del primo tempo e nella ripresa. Certo i due gol su fermo aiutano”, ha esordito Gasperini.

Sulla gara di ritorno in Grecia: “Là troveremo un ambiente molto caldo, possiamo giocare una partita anche migliore. Abbiamo turnato molto, la prossima ad Atene avremo un giorno in più di riposo. Abbiamo fiducia ma ritengo che la qualificazione sia tutta da giocare”.

Sugli obiettivi stagionali e la via migliore per provare a conquistare un posto in Champions: “Il campionato è la via per conquistare un posto in Champions. Vincere l’Europa League non è facile e lo vediamo dal fatto che da tanti anni non la vince un’italiana però è chiaro che teniamo al palcoscenico europeo”.

Sull’infortunio di Muriel: “E’ un momentaccio per noi in questo senso, c’è stato un periodo con tutti i difensori fuori, ora tutti gli attaccanti. Cerchiamo di sopperire a questa situazione nel modo migliore ed essere competitivi per giocarci le nostre chance. Però stiamo trovando soluzioni alternative: Djimisiti ha fatto due gol. Pasalic ha esordito come centravanti”.

Un pensiero su “Atalanta, Gasperini: “Muriel infortunato, è un momentaccio. Vincere Europa League non è facile””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: