Tonali

Dopo la vittoria contro la Sampdoria, il centrocampista del Milan Sandro Tonali ha parlato ai microfoni di Sky per commentare il primo posto conquistato in classifica e l’ottima settimana vissuta dai suoi tra derby, Coppa Italia e appunto match odierno contro i blucerchiati.

Milan, parla Tonali

“Settimana perfetta? Sì, meglio di così non si poteva fare. Ma non ci sediamo, sarebbe la cosa più stupida da fare”, ha detto Tonali. “Continuiamo così e azzeriamo tutto, ripartendo da zero dopo la vittoria. Ad inizio anno ci siamo parlati nello spogliatoio, ci vuole un attimo a essere su e poi andare giù. Siamo ripartiti con la stessa mentalità, consapevoli di cosa possono darti tre vittorie di fila”.

“Il gol di Leao su assist di Maignai? Non è una cosa che si vede tutti i giorni. Siamo felici per lui, ci prova spesso e siamo contenti anche perché abbiamo segnato subito”.

“Io nel cuore dei tiosi? Sì, è evidente, ma non solo io. Siamo in tanti dentro al Milan. Questa è la cosa che fa più effetto e che fa meglio al Milan. La società ci vuole bene e ci tutela, è la miglior cosa che possiamo avere”.

Su Kessie e omagnoli contestati dai tifosi: “Se vorrei che rinnovassero? Sì perché siamo ragazzi che in una giornata come oggi remano tutti dalla stessa parte. Ci vogliamo bene, sono piccole cose che fanno la differenza. Noi dobbiamo fare come sempre, azzerare e ricominciare da zero”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: