Inter Radu

Intervistato da Gianlucadimarzio.com, Oscar Damiani, agente tra gli altri del portiere dell’Inter Ionut Radu, ha spiegato come il suo assistito si aspettasse di giocare titolare contro la Roma in Coppa Italia e di come in realtà ci sia parecchia delusione per non essere molto considerato quando ci sarebbe, invece, l’occasione di poter prendere il posto del titolare Handanovic.

SANCHEZ VUOLE GIOCARE DI PIU’

Inter, le parole dell’agente di Radu 

“Perché non ha giocato? Nonostante in molti se lo aspettassero, noi compresi, non gli è stato dato spazio nemmeno in Coppa Italia. Questa decisione ci ha sorpresi”, ha spiegato Damiani sulla panchina di Radu nel match contro la Roma. “La prima partita (di Coppa ndr), contro l’Empoli, aveva giocato per 120 minuti facendo bene. In inverno aveva richieste importanti in Europa, ma l’Inter ha voluto tenerlo”.

E ancora: “In allenamento gli dicono che è bravo, ma quando c’è da dimostrarlo non lo fanno giocare. Rispetto le scelte societarie, ognuno ha il suo lavoro, ma meritava questo palcoscenico. E il giocatore ci è rimasto male, senza nulla togliere ovviamente ad Handanovic o a Inzaghi”.

Vedremo se il classe 1997 riuscirà ad avere altre occasioni tra campionato e Coppa Italia dove, ricordiamolo, l’Inter si troverà a sfidare il Milan nel doppio confronto della semifinale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: