Mazzarri

Vigilia di campionato per il Cagliari di mister Walter Mazzarri che domani affronterà l’Atalanta nella 24^ giornata di Serie A. Il tecnuico ha presentato la gara domenica in conferenza stampa.

Cagliari, parla Mazzarri pre Atalanta

Sul momento della squadra post mercato e le assenze in vista dell’Atalanta: “Partita complicata contro l’Atalanta viste anche le assenze. Non piango perché 11 li troverò e se si comporteranno come nelle ultime gare daremo del filo da torcere all’Atalanta“, ha detto Mazzarri.

“Lovato carico nel ritrovare l’Atalanta? Mi ha sorpreso. Non so quanti anni abbia di preciso, non guardo l’età, ma solo quello che fanno. Mi sembra di parlare con un veterano. Ha sicurezza e personalità. Mi ha dato una sensazione di un giocatore che sa quello che vuole. Penso e spero faccia una gara all’altezza di ciò che abbiamo già visto. Sicuramente sarà emozionato ma è un professionista esemplare. Lui stesso sa che l’Atalanta è molto forte. Spero soprattutto che abbia superato la fase post Covid. Per assurdo con la Fiorentina gli mancava un po’ il fiato”.

“Senza Joao e Keita, quanto importante Pavoletti? Sicuramente all’inizio qualcuno non capiva come normale cosa chiedevo ma adesso ci siamo. Ognuno deve fare bene il suo lavoro. Quando tutti rispettano i ruoli e danno il massimo le cose funzionano. Pavoletti è un grande lottatore e in campo leader della squadra. Spero sempre faccia quello che ha fatto ultimamente e ci aiuti ad ottenere il nostro obiettivo che sappiamo tutti quale è”.

Su Baselli: “Daniele è un giocatore che ho allenato 2-3 anni fa. Poi ha avuto un infortunio. A Torino ha fatto vedere le sue qualità e adesso se si ritrova ci può dare una grande mano. Deve stare bene fisicamente per dare una mano. Sa benissimo che a 30 anni la maturità è completa. Mi aspetto, quando starà bene, ci dia grande aiuto nelle due fasi di gioco”.

Sui giovani e il settore giovanile competitivo: “E’ vero. Da quando si è fatto delle scelte forti di mercato ho voluto fare quello che ho sempre fatto in carriera: guardare il campo. Da quando ho visto gli allenamenti dei ragazzi ho cercato di dare chi mi dava le garanzie. E loro hanno risposto anche meglio delle aspettative. Faccio l’esempio di Obert che ritengo già della prima squadra. Ma anche Kourfalidis”.

Ancora su Baselli: “Si allena con noi da poco. Vedrò io se è il caso. Siamo un po’ in emergenza ma in certi ruoli ci sono scelte obbligate. Devo vedere. Arriva dal Torino con un problemino ma ora sta bene ed è a disposizione. Devo tenere conto anche della gara e dei cambi”.

Sul mercato: “Sapevo delle trattative, sia quelle andate a buon fine e altre no. Non voglio commentare. Voglio avere fiducia verso la società e viceversa. Diciamo che come le sapevo io le trattative le sapevate anche voi”.

“Nandez? L’ho trovato infortunato (ride ndr). Era in palestra. Ho sempre avuto un ottimo rapporto con lui. Non vedo l’ora di vederlo in campo per la causa del Cagliari. Spetta a noi fare bene anche per i tifosi”.

“Carboni e il post Covid e Cragno? Prima di tutto voglio fare i complimenti a Radunovic che ogni volta che è stato chiamato in causa ha fatto bene. Covid? Mi hanno detto i ragazzi che sembra, che quando tornano abbiano qualche piccolo problema di respirazione. L’hanno notato Bellanova e Grassi ma anche Lovato poi contro la Fiorentina. Questa è l’unica cosa che posso dirvi. Carboni l’ho visto ieri e si è allenato con noi. E’ stato tanto fermo. Se lo vedo oggi, sarà la prima volta. Sarò più preciso dopo la partita”.

Sull’Atalanta: “Cosa temo? Intanto l’Atalanta credo che abbia tutti gli effettivi da quello che so io. Parliamo di noi. Se noi facciamo le partite con la concentrazione, se corriamo più di loro e pressiamo più di loro. Possiamo mettere in difficoltà le grandi. Io sono ancora qui a sbattere la testa al muro per la Fiorentina. Abbiamo buttato via 2 punti. Pensiamo a noi. Tutte le partite dobbiamo farle così. Poi vedremo che risultati otterremo”.

Un pensiero su “Cagliari, Mazzarri: “Tante assenze ma possiamo dare del filo da torcere all’Atalanta””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: