Bentancur

L’avventura di Rodrigo Bentancur al Tottenham non è di certo iniziata col piede giusto. Il centrocampista uruguaiano, “sacrificato” dalla Juventus per questioni di bilancio per poter arrivare a Vlahovic e Zakaria, è stato l’inatteso protagonista di un curioso retroscena di mercato. Bentancur, fortemente voluto da Paratici per rinforzare la rosa degli Spurs, è arrivato alla corte di Antonio Conte sulla base di un accordo da 19 milioni di euro più bonus e potrà ora rilanciare la sua carriera in Premier League.

Proprio la scelta dell’ex dirigente bianconero non è però stata digerita dai tifosi inglesi. La frangia più calda della tifoseria degli Hotspur ha accusato Paratici di voler favorire la Juventus “sistemando” il bilancio della Vecchia Signora. Lo stesso dirigente ha poi rispedito al mittente le accuse dichiarando: “Ci servivano innesti in specifiche posizioni e penso che abbiamo trovato quelli giusti. Bentancur e Kulusevski hanno tanta esperienza anche se sono giovani. Hanno accumulato un numero importante di presenze in bianconero e fanno parte delle rispettive nazionali. Devono crescere e migliorare e lo faranno in questo torneo sotto la guida di Conte”.

Ma le polemiche non si limitano a questo. Infatti, il giornalista portoghese Sergio Krithinas ha svelato un altro clamoroso retroscena.

Tottenham-Bentancur, la gaffe è incredibile

Secondo il quotidiano portoghese Record, che cita Sport Witness, nel contratto che il Tottenham ha inviato agli avvocati di Bentancur c’era il nome di Luis Diaz. Il centrocampista ex Porto, acquistato dal Liverpool proprio all’ultimo momento, era stato accostato più volte alla squadra londinese ed era fortemente voluto da Conte.

Sempre secondo le indiscrezioni, l’avvocato del calciatore è rimasto molto sorpreso dalla vicenda tanto da chiedere spiegazioni. Il club ha giustificato la gaffe con la fretta di dover chiudere il colpo “allo scadere” e si è scusato rinviando immediatamente i documenti corretti per poi procedere con le formalità di rito.

Un pensiero su “Tottenham, il retroscena: sul contratto di Bentancur spunta il nome di…”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: