Cabral - Fiorentina

Parlando in conferenza stampa, il nuovo acquisto della Fiorentina Arthur Cabral, arrivato dal Basilea per sostituire Vlahovic, ha spiegato cosa lo ha convinto nel progetto Viola. L’attaccante si è detto molto contento della sua scelta e dell’opportunità di giocare in Serie A.

Cabral si presenta

“Kuzmanovic mi ha paragonato ad Adriano e lo ringrazio davvero. So che Kuz ha giocato qui a Firenze e conosce la piazza. Lo ringrazio per le parole, è vero che ho caratteristiche che possono assomigliare a quelle di Adriano ma devo dimostrare tutto”, ha esordito Cabral con grande modestia. “Se ho prefissato un obiettivo minimo di gol? Non ho obiettivo in termini di reti. L’importante è la squadra. Io scendo in campo con la consapevolezza di essere un elemento del gruppo e se sono determinante con un assist o con un goal o con una giocata per la squadra cambia poco. L’importante è il risultato del gruppo. La chiamata della Fiorentina mi può aiutare nell’obiettivo di entrare in pianta stabile nella Nazionale brasiliana, sono molto contento di questo, anche perché c’è alle porte il Mondiale in Qatar“.

Un pensiero su “Cabral: “Alla Fiorentina per fare gol e puntare al Brasile in direzione Qatar 2022””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: