Albertini

Demetrio Albertini, storico ex centrocampista tra le altre del Milan, ha parlato a La Gazzetta dello Sport a proposito del prossimo derby milanese di Serie A che andrà in scena nel weekend.

L’EX INTER ADRIANO ‘GIOCA’ IL DERBY

Albertini e il derby di Milano

“Cosa serve al Milan per vincere? Senso di appartenenza, generosità per i compagni e rispetto per i colori che si indossano: sono questi i tre fattori che permettono di giocare un derby con l’equilibrio giusto. In campo poi devono deflagrare, è così che nascono i successi”, ha detto Albertini.

“Chi potrà essere l’uomo derby? “Leao. È imprevedibile ed è sempre più consapevole delle proprie qualità, gli manca un gol in una partita così. Segnare all’Inter lo consacrerebbe, i derby ti cambiano la carriera. Il più lucido sarà Kessie, un giocatore freddo come pochi. Glaciale”.

Infine sul pronostico: “Una vittoria manderebbe in crisi l’Inter, siamo in una fase chiave della stagione: la Champions si avvicina, se perdi certezze ora…”. E ancora: “Come finisce? Dico 2-1 per il Milan”.

Un pensiero su “Albertini: “Milan vinci il derby e metti in crisi l’Inter. Leao deve segnare per svoltare carriera””

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: